• Cos'è il trasporto valori per le aziende?

    Un servizio di vigilanza privata offerto da Società che si occupano specificatamente di sicurezza, soprattutto alle aziende è il trasporto valori.

    Con questa prestazione, gli esercizi interessati a svolgerla si dedicano allo spostamento di moneta o  di altri beni di gran pregio, attraverso la conduzione di guardie giurate e l’utilizzo di automezzi equipaggiati a dovere, dato che devono viaggiare in modo da custodire perfettamente quel che dislocano.

    L’attività deve rispettare le normative regolamentate dal DM 269/2010 ed in particolare l’allegato D, corretto, in un secondo tempo, con il DM 56/2015.

    Questo Decreto Ministeriale prevede che nel servizio di trasporto valori per aziende venga considerato il numero delle unità impiegate e il tipo di autoveicolo, che può essere un furgone blindato o un’autopattuglia.

  • Come devono essere i mezzi utilizzati nel trasporto valori?

    Il mezzo di trasporto da impiegare nel servizio di trasporto valori per aziende si sceglie in base ai differenti parametri valutati, come le distanze di percorrenza, i tempi utili per l’intero viaggio e soprattutto il valore di ciò che si deve dislocare.
    Sia le autopattuglie sia i furgoni usati per effettuare il trasporto sono muniti di dispositivi innovativi e integrati di localizzazione satellitare GPS.

    Questo perché il trasporto deve poter essere seguito e controllato passo per passo e il sistema GPS integrato in ogni mezzo permette alla centrale operativa di monitorare continuamente l’intero spostamento degli autoveicoli, avendo visibilità su mappe geografiche digitali  del percorso di ogni autoveicolo con la posizione aggiornata in tempo reale.

  • Da chi è svolta l'attività di vigilanza privata?

    Per condurre i mezzi per il trasporto valori per aziende ci si avvale di Guardie Particolari Giurate, i cosiddetti GPG che vengono assunti per svolgere l’attività di vigilanza privata.

    Queste guardie devono restare sempre in collegamento con la centrale operativa tramite radio ricetrasmittenti, utili per controllare ogni spostamento e situazione, come potrebbe essere quella dettata da un sospetto pedinamento di autovetture al mezzo che trasporta i valori o  da eventi d’aggressione, di furto, d’emergenza generale, di modo da richiedere un intervento tempestivo agli organi di sicurezza.

  • Cosa definisce la normativa del decreto ministeriale 56/2015?

    La normativa del DM 56/2015, in relazione ai valori che si devono trasportare, definisce il numero delle guardie da dover impiegare e le caratteristiche che gli automezzi devono avere.
    Ad esempio, per far viaggiare somme fino a 100.000,00 euro serve una sola guardia giurata che dev’essere armata, munita di giubbotto antiproiettile e pronta a guidare un mezzo
    leggero
    dotato di sistema GPS in costante contatto radio con la centrale operativa dell’istituto di vigilanza.

    Per importi superiori ma non oltre ai 500.000,00 euro sono necessarie invece di due guardie per condurre il trasporto valori che devono affidarsi ai furgoni blindati fortificati come previsto dall’allegato IV del Decreto interministeriale n.332/98.

  • Come altro si può svolgere il servizio trasporti?

    In casi eccezionali il servizio trasporti può essere svolto da chi è munito di licenza di porto d’armi lunghe per la difesa personale, considerando le disposizioni contenute nel Regolamento di Servizio della Società e approvate dal questore

Leggi anche:

Vuoi un preventivo sui nostri servizi di Trasporto?
Ricevilo ora

Compila il form sottostante

I nostri operatori sono a tua completa disposizione e risponderanno a qualsiasi tua richiesta.

Non effettuiamo spedizioni di piccoli pacchi per privati
I tuoi dati

Dati trasporto

Luogo di partenza della merce

Luogo di destinazione della merce

Dati della merce

Oppure contattaci telefonicamente
Spedizioni Internazionali +41 91 695 1777+41 91 695 1777
Spedizioni Italia +39 0371 760464+39 0371 760464
Fatti richiamare!