Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra azienda in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più sui cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.


Incremento del cargo aereo a gennaio 2014

L'International Air Transport Association - IATA - ha registrato nel primo mese del 2014 un incremento del 4,5% del trasporto globale delle merci rispetto a gennaio 2013. Il nuovo anno inizia quindi con buoni auspici per il trasporto aereo, per la prima volta da tempo,infatti, la crescita avviene in tutte le aree del mondo.

Incremento cargo aereoIl picco di crescita maggiore, del 10,7%, resta sempre in Medio Oriente, grazie anche alla ripresa economica europea e all'espansione dei collegamenti della regione e della capacità di carico, aumentata dell'11,5%.

Il mercato europeo, che rappresenta il 22% di quello mondiale, cresce, invece, del 6% che di fatto è la percentuale mensile più elevata degli ultimi due anni e mezzo.  Il dato è rappresentativo della ripresa economica dell'Europa. Un altro dato positivo è che la capacità di carico, aumentata meno dei volumi (+3,8%), portando il fattore di carico al 45,6%.

La ripresa è anche degli Stati del Sud America, che se nel 2013 è cresciuto poco più del 2%, a gennaio arriva al 6,8%, con la previsione di un'ulteriore incremento nel corso dell'anno, nonostante il rischio dell'instabilità economica del Brasile. La capacità dei vettori è diminuita dello 0,6%.

L'incremento del trasporto aereo merci è avvenuto è stato registrato anche nel continente africano, si stima il 4,1%, lo Iata però evidenzia come l'instabilità del Paese più importante dal punto di vista economico, il Sud Africa, possa rallentare la crescita nei prossimi mesi. La capacità di carico ha registrato una crescita del 3,9%.

L'Asia Pacifico, che rappresenta  il mercato più grande per il cargo aereo,  cresce nel mese di gennaio del 3,8%, tuttavia la preoccupazione va all'economia cinese che potrebbe rallentare, con un impatto negativo anche per il trasporto aereo. Inoltre, la capacità di carico è cresciuta molto più dei traffici: +9,7%.

La zona che ha avuto l'incremento minore è quella del Nord America, con un +0,7%. La capacità di carico mostra un andamento negativo: -0,9%.

Devi organizzare un
trasporto aereo?

Scopri il nostro servizio

Contattaci

Spedizioni internazionali: +41 91 695.17.77
Spedizioni nazionali Italia: +39 0371 76.04.64

Desideri avere maggiori informazioni o un preventivo sui nostri servizi?

Fatti richiamare!

Lasciaci il tuo numero, verrai richiamato IMMEDIATAMENTE!

(*) campi obbligatori

A quale numero vuoi essere contattato? Inserire il prefisso internazione, ad esempio per l’Italia 0039xxxxxxxxxx
Di chi dobbiamo chiedere?
Come si chiama l’azienda?

Cliccando sul pulsante "CHIAMAMI" dichiaro di aver letto di accettare l'informativa sulla privacy

Il Servizio RECALL è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.